martedì 2 aprile 2013

Messaggio della Dea Pomona.




Pomona Io Sono,  La Dea riconosciuta della fertilita, perciò e' importante che voi sappiate che questa fertilità viene espressa in maniera iconografica con fiori,frutta,alberi. In realtà Io Sono la fertilità delle idee, Sono l'abbondanza che trovate nel Creato e la risorsa alla quale potete accedere durante la vostra vita.
Io Sono la sfida della natura che irrompe con forza nel mondo del razionale, a volte questa sfida può essere violenta, poiché tutto ciò che in natura e' violento: la forza degli elementi a volte è pacificante e a volte è distruttiva.Come la forza degli animali che lottano fra loro e aggrediscono anche l'uomo.
Così la forza del fuoco é amico se alimentato, nemico se prende possesso dei vostri spazi. L'aria che così come rinfresca, distrugge. L'acqua insidiosa nella sua dolcezza, acqua che calma e che rilassa ma che fa paura.
Gli elementi così osservati sono di nuovo un'espressione delle vostre emozioni più profonde,quindi l'aria nella fecondità delle idee e l'ispirazione è anche la distruzione.Tre elementi distruggono: l'aria,l'acqua,il fuoco,eppure il fuoco e' benefico perché vi da' la spinta per ottenere ciò che e' giusto, ciò che desiderate nella vostra vita. Se l'acqua vi invade siete preda delle emozioni, ma l'acqua e' anche la capacita' di sentire; solo la terra sembra più stabile anche se si muove e a volte con violenza,con i terremoti. Eppure chi di voi non ha avuto un terremoto interiore? Chi di voi non si e' sentito scombussolato? E questa e' la terra. Confuso e' dell'aria, arrabbiato del fuoco, disperato e' dell'acqua.Come vedete tutto e' in sintonia con gli elementi naturali.
Chi Sono Io quindi? Una Dea sconosciuta? No.Sono una Dea oscura. Sono la Dea silenziosa e sono colei che governa nel silenzio e nell'oscurità. Ma sono anche colei che punta il dito sulle vostre sfide,che vi spinge nelle direzioni in cui non volete andare ma che vi premia con un meraviglioso frutto,quando faticosamente avete raggiunto il vostro obbiettivo.
Io Sono la Dea che vi porta doni,i doni fecondi del crescere dentro se stessi e per questo spesso vi dono un giardino,perché voi siete il vostro giardino e sta a voi decidere se renderlo rigoglioso,fertile,profumato oppure lasciarlo inaridire e riempirlo di sassi.
A volte accade che i cambiamenti siano sottili,a volte basta spostare qualcosa nel vostro giardino per capire che nello spostamento c'è più armonia. Ad esempio se tolgo un grande masso da un corso d'acqua,posso rischiare che l'acqua aumenti la sua forza,la sua potenza,ma se semplicemente ruoto il masso all'interno dell'acqua,ne devio leggermente il corso,e questa deviazione può essere più armonica e meno violenta.Vedete quindi,che ogni spostamento,anche il più piccolo,può portare armonia o disarmonia.
E una piccola potatura può valere più di una grande:non sempre e' opportuno tagliare tutto,si possono tagliare dei piccoli pezzi e far rifiorire quella pianta che si sta inaridendo, che sta perdendo la sua forza vitale.
Io Sono le vostre forbici d'argento. Io Sono la potenza del cambiamento e porto in me tutti e quattro gli elementi,così come voi portate dentro di voi, voi stessi.
Io Sono la grazia,la saggezza,la consapevolezza piena,mi muovo con la luna e con la luna sparisco;mi muovo sulla terra ma mi nascondo negli alberi.
Trovatemi,ascoltatemi,seguitemi. Io Sono con voi,pronta a sostenervi,ad aiutarvi e regalarvi i meravigliosi frutti che voi potete far crescere,con sapienza e con saggezza.Lasciate crescere il vostro femminile,aprite il vostro cuore,ascoltatevi e ascoltate,imparate ad osservare anche. Poiché nell'osservazione,nella meditazione,nell'ascolto c'è un segreto profondo.Io vi benedico e lascio un frutto per ciascuno di voi,osservate questo frutto e fate tesoro degli insegnamenti che esso vi porta e vi dico andate in pace.

27 marzo 1930 verderio superiore - il Cardo e la rosa.


Google+ Followers

Google+ Badge