martedì 29 aprile 2014

la spirale degli dei - Messaggio di Ade


Fosca (mentre guarda nella ciotola dell’acqua):
Quale mondo voi varcate non ha importanza,
ma l’energia che esso sprigiona è importante per voi;
quindi Sorelle badate, ascoltate,
perché Io sono presente fra voi.

La paura aiuta a mantenere il coraggio,
perché il coraggio è forte in voi.

Più piani ci sono nelle nostre stanze,
varcare le porte è solo un istante.

Sempre ancorate alla Luce voi siete,
ma badate bene di stare sempre unite.

Ora Io vi dico: paura non dovete avere,
perché c’è chi protegge e chi vi segue.

Io sono forte nel mio mondo, ma sempre aperto sono al vostro ritorno
e quindi Sorelle - Sorelle di Luce - la tenebra e il buio è solo pace”.

Surabhi:

Io Ade parlo con molteplici forme,
io sono l’acqua, sono il vento, sono la polvere,
ma non fatevi ingannare poiché Io sono tutto e niente,
e in questo tutto e niente sta la mia forza ma anche la vostra.

Le tenebre sono tali finché non irrompe la luce,
e la luce è tale finché non irrompono le tenebre:
questo è un continuum, un divenire come il sacro Ouroboros,
che forma un cerchio perfetto e così anche le vostre vite formano un cerchio perfetto e continuo,
da un’esperienza all’altra, da una vita all’altra.

Io vi accolgo e vi riporto dal buio alla luce,
poi tornate a me e poi ritornate,
così è per voi e così è per la mia sacra sposa,
che passa da un mondo all’altro esattamente come fate voi.

Voi, come altri, avete anche il privilegio di passare dal vostro mondo al sopramondo,
di esplorare dimensioni diverse,
di sentire con le vostre emozioni e con la vostra anima.

Questo capita solo dopo un adeguato addestramento,
che ognuna di voi ha avuto fin dalla notte dei tempi,
ed è questo addestramento che vi porta a percepire,
che vi porta oltre la mente, che vi porta a sperimentare.

E questa è la vostra forza e anche la nostra,
poiché voi vi alimentate da noi e noi ci alimentiamo da voi,
siamo strettamente correlati:
nella luce, nel perdono e nell’armonia.
Io apro le mie braccia a cerchio verso di voi per dirvi: non temete!

Sono Ade,
Signore del sottomondo,
Maestro delle Esperienze,
Governatore del Tempo,
Istruttore Lunare.

Andate in pace”.


Messaggio finale:

E ringraziamo Persefone, Ade, il Maestro Serapis Bey che ci tiene sempre sotto tiro e “sotto scacco”,
e sentiamo l’energia di questi Maestri e di questi Dei che sono stati con noi stasera,
mentre si sta formando una fiamma al centro di questo cerchio,
una fiamma di pulizia, di purificazione, una fiamma fredda.
E ringraziamo, quindi, anche per quest’ultimo regalo.


La Spirale degli Dei, giovedì 24 aprile 2014

Google+ Followers

Google+ Badge